Pitti Immagine 2011

Nell’immediato dopoguerra intorno agli anni 40 in Italia non esisteva alcuna industria d’abbigliamento ma il 90% degli abiti veniva confezionato su misura da piccole sartorie artigiane; gli “addetti ai lavori” erano circa 25.000 e solo il 10% della produzione veniva esportato all’estero.
Erano gli albori di quello che poi sarebbe diventato un settore trainante e di primaria importanza per l’economia italiana.

Firenze già vedeva nascere e crescere il settore tessile aiutato anche dalla presenza di facoltosi viaggiatori, commercianti, studiosi e artisti che iniziavano a dare vita ai primi buying offices italiani.

Cira 70 anni dopo, la moda italiana è una delle attività produttive che ci fa conoscere e apprezzare in tutto il mondo e ad oggi la manifestazione più importante è sicuramente Pitti Immagine che si svolge a Firenze e Milano in diversi periodi dell’anno: le grandi griffe italiane svelano tutto ciò che è moda, dai tessuti e filati alle collezioni vere e proprie fino agli accessori ed ai profumi.

Quest’anno l’evento clou della manisfestazione sarà il Trussardi Main Event di Pitti Uomo che festeggia il centenario del brand coinvolgendo – oltre la moda – anche altri settori in cui il marchio è impegnato da anni: l’arte, il cibo, il design.

–         Martedi 11 Gennaio: inaugurazione mostra “8 e ½” a cura di Massimiliano Gioni;

–         Mercoledi 12 Gennaio: sfilata della nuova collezione esclusiva Trussardi disegnata da Milan Vukmirovic;

–         Giovedi 13 Gennaio: dalle 12:00 alle 20:00 il Ristorante Trussardi alla Scala si trasferirà alla Stazione Leopolda per un giorno di alta cucina nel capoluogo toscano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *